Foligno

Calendario eventi

Nova in Andromeda 

abacus.gif

   
Martedì, 18 Febbraio 2020    

Tra i vari fenomeni che avvengono nelle stelle uno molto spettacolare e' la cosiddetta "Nova". Avviene se una stella e' in realta' doppia, composta di una stella normale e una nana bianca, che girano una intorno all'altra in pochi giorni. In queste condizioni la stella "normale" perde continuamente un poco della sua atmosfera che finisce sulla nana bianca. Superata una certa soglia di accumulo di materiale, lo strato superficiale della nana bianca esplode con una reazione termonucleare e la stella diventa  centinaia o migliai di volte piu' luminosa per pochi giorni.

La galassia di Andromeda (M31) e' la grande galassia a noi piu' vicina (2.5 milioni di anni luce) e quindi e' possible vedere le "Novae" che esplodono anche con telescopi di piccole dimensioni, come il 30cm della nostra Associazione.

Ecco l'immagine della Nova ripresa il 14 e il 17 febbraio con la camera QHY174M e un filtro rosso. La stella e' diminuita di una magnitudine tra la prima e la seconda osservazione, ed e' ormai al limite di osservabilita' per il nostro strumento.

La prima foto, a grande campo, mostra la posizione della Nova rispetto alla galassia M31. La seconda mostra la Nova ripresa col nostro telescopio.

gasperoni m31 nova2020

 

cartina nova2020ann

indietro

Questo sito usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni. Utilizzando il sito si accetta che questi tipi di cookie vengano posti sul proprio dispositivo.

Mostra l'informativa sulla privacy

I cookie sono stati rifiutati. Questa scelta può essere cambiata in un secondo momento.

Si è acconsentito a porre i cookie sul proprio dispositivo. Questa scelta può essere cambiata in un secondo momento.